29.09.2021

AFGHANISTAN, UN MESE DOPO: TRE MILIONI DI FRANCHI RACCOLTI

Un mese fa, la Catena della Solidarietà ha lanciato un appello alle donazioni per l’Afghanistan. Da allora, abbiamo raccolto tre milioni di franchi che saranno destinati agli aiuti alla popolazione.

Donare ora

Un mese fa, la Catena della Solidarietà ha lanciato un appello alle donazioni per l’Afghanistan. Da allora, abbiamo raccolto tre milioni di franchi che saranno destinati agli aiuti alla popolazione. La situazione continua a essere critica e le necessità umanitarie aumentano esponenzialmente. Malgrado le difficoltà, grazie al vostro sostegno le nostre organizzazioni umanitarie partner possono analizzare le condizioni locali e adeguarsi per fornire aiuti più efficaci possibile.

Le necessità della crisi umanitaria afghana un mese dopo

Il collasso dei servizi di base nel paese sta facendo aumentare in modo allarmante le necessità di aiuti umanitari. Le prime vittime di questa crisi sono donne e bambini.

  • Secondo l’ONU, la sopravvivenza di 15,7 milioni di persone vulnerabili dipende dalle risorse stanziate a favore delle organizzazioni umanitarie sul posto.
  • Quasi la metà della popolazione, ossia 18 milioni di persone, è in difficoltà.
  • In Afghanistan ci sono centinaia di minori non accompagnati e separati dalle loro famiglie.

 

Un barlume di speranza dalle nostre ONG partner 

La popolazione intravvede un barlume di speranza grazie alle nostre ONG partner sul posto. Alcune, come Medair e Medici senza frontiere, hanno già grande esperienza sul terreno e sanno adattarsi alle condizioni locali per fornire aiuti efficaci e durevoli. Mentre procediamo con l’analisi delle richieste di finanziamento, le nostre ONG partner sono già attive per individuare le necessità più urgenti e i primi aiuti, come cure mediche e denaro.

«Al momento, la priorità è garantire la salute di donne e bambini, e fornire cure post-traumatiche dei feriti nelle zone di conflitto o a causa delle mine.»
Tasha Rumley, responsabile dei programmi umanitari

Tre milioni di franchi raccolti

 

Finora abbiamo ricevuto oltre 3 milioni di franchi. In considerazione della criticità della situazione, ogni donazione fa la differenza. Ribadiamo quindi il nostro appello a sostenere la popolazione afghana e vi ringraziamo di cuore per il sostegno.

Donare ora

Nos actualités