Aiuto per l'Afghanistan

L’Afghanistan è martoriato dagli eventi di questi ultimi mesi. Il devastante terremoto del 21 giugno 2022 ha colpito duramente la popolazione all’est del paese, già indebolita da numerose crisi. La comunità internazionale è preoccupata per l’emergenza umanitaria generale che sta vivendo questo paese.

Fare una donazione

Donazioni raccolte: CHF 4'697'705

 

Prima ancora dell’ascesa al potere da parte dei talebani lo scorso autunno, l’Afghanistan era un paese era già fortemente indebolito. Il devastante terremoto del 21 giugno 2022 ha colpito duramente la popolazione dell’est del paese: stando alle informazioni attuali, le vittime sarebbero oltre 1’000 e i feriti più di 1’500. Alcune delle nostre organizzazioni partner sono operative in Afghanistan, dove stanno realizzando i loro progetti. Attualmente stanno determinando le possibilità di sostegno nelle zone colpite dal terremoto.

Per saperne di più

 

La popolazione afghana è esposta anche ad altre minacce. A causa della crisi economica e di una siccità che dura ormai da tempo, un’insicurezza alimentare acuta mette a rischio milioni di persone. Non c’è più denaro contante. La maggior parte della popolazione non ha accesso alle cure mediche. Non sono più disponibili vaccini, il che ha provocato un’epidemia di vaiolo. Tutti questi elementi si stanno aggravando da diversi mesi e la situazione umanitaria in tutto il paese è catastrofica.

Tre organizzazioni partner sono attive nel paese, dove stanno già realizzando alcuni progetti. Siamo in contatto diretto con queste ONG, per poter valutare nel migliore dei modi la situazione e le esigenze attuali.

Donare ora

News