26.08.2019

250 raccolte fondi in 73 anni

73 anni fa iniziava la nostra storia di successo. Il 26 settembre 1946, la Catena della Solidarietà organizzò la sua prima raccolta fondi a favore dei bambini vittime della guerra. Da allora, è passata molta acqua sotto i ponti e la nostra Fondazione ha vissuto grandi sviluppi e cambiamenti.

Sono rimasti immutati invece gli appelli alle donazioni in seguito alle grandi catastrofi all’estero e in Svizzera, l’impegno instancabile a favore delle persone in difficoltà che hanno urgentemente bisogno di aiuto e la collaborazione esemplare con i nostri partner quali SRG SSR, Swisscom (all’inizio ancora PTT), Keystone, Privatradios pro Glückskette e, in prima linea, ovviamente le nostre 26 organizzazioni umanitarie partner per l’aiuto all’estero e oltre cento istituzioni sociali svizzere per l’aiuto nel nostro paese.

Negli ultimi 73 anni, siamo diventati il simbolo di una Svizzera solidale.

Complessivamente abbiamo lanciato 249 appelli alle donazioni e raccolto circa 1,8 miliardi di franchi (compreso il valore stimato delle donazioni in natura). Con 1,546 miliardi di franchi, abbiamo finanziato oltre 3’750 progetti all’estero e stanziato 212,3 milioni di franchi in Svizzera per l’aiuto in caso di catastrofe e altri 41 milioni di franchi per l’aiuto sociale.

Grazie di cuore della vostra solidarietà!

Raccolta del giubileo per le donne in situazioni di crisi dimenticate

La violenza, il mancato accesso all’assistenza medica, l’incertezza di non sapere dove si trovano e come stanno mariti e figli: nei territori in crisi, le donne (soprav)vivono in queste terribili condizioni, dimenticate dal mondo intero. È a loro che vogliamo dedicare la nostra 250esima raccolta fondi, aiutandole così a prendere in mano le redini nella loro comunità.

Per saperne di più Donare ora