29.07.2019

La sfida della «Gavotte»: fate rivivere il mitico inno della Catena della Solidarietà!

Nel quadro della sua 250a raccolta fondi, la Catena della Solidarietà lancia una sfida al suo pubblico: dare libero sfogo alla fantasia e reinterpretare la mitica «Gavotte».

Il mitico inno della Catena della Solidarietà

La Catena della Solidarietà nasce nel settembre del 1946 sotto forma di trasmissione radiofonica condotta da Jack Rollan e Roger Nordmann sulle onde di Radio Sottens (oggi RTS La 1ère) allo scopo di aiutare i bambini vittime della guerra in Svizzera. I primi appelli alle donazioni erano accompagnati da «La Gavotte – Y’a du Bonheur pour tout le monde», una canzone che ha contribuito al nostro successo: a settembre 2019, infatti, lanceremo la nostra 250a raccolta fondi.

la première émission de radio de la Chaîne du Bonheur en 1946.

Fate rivivere la «Gavotte»!

Per celebrare la solidarietà che ci unisce da così tanti anni, in collaborazione con la FONSART (Fondation pour la sauvegarde du patrimoine audiovisuel de la Radio Télévision Suisse) e la sua piattaforma lanostrastoria.ch abbiamo deciso di lanciarvi una sfida: far rivivere anche in italiano il nostro inno! Vi invitiamo a sbizzarrirvi per interpretare a modo vostro la mitica «Gavotte». Dal reggae al rap, date libero sfogo alla fantasia!

Come partecipare al nostro concorso?

Se avete deciso di lanciarvi anche voi, potete utilizzare il testo e ispirarvi alla traccia qui sotto per far rivivere anche in italiano la mitica «Gavotte». La versione più originale sarà premiata con un IPhone. Per partecipare al concorso:

Partecipando al concorso, accettate che il vostro video venga pubblicato sui siti https://lanostrastoria.ch/ e www.catena-della-solidarieta.ch, nonché sui nostri profili social (Facebook, Instagram e Twitter).

L'animateur radio Roger Nordmann, droite, et l'animateur Jack Rollan, gauche, ont créé la Chaîne du Bonheur en 1946.

Avete deciso di raccogliere la nostra sfida? Ecco il testo in italiano.

Restiamo uniti – in questa scena

Per non spezzare – questa catena

Lei deve correre – deve passare

E a tutti quanti – deve arrivare

Quando sarà – il tuo momento

Tu non mancare – all’appuntamento

Porterà gioia – e felicità, a tutti e ovunque andrà

Ecco il nostro programma, portare al mondo gioia e speranza

Anche un piccolo aiuto, può fare tanto in più

e insieme far di più!

Lanciatevi anche voi per non spezzare la catena!