18.03.2020

Crisi del Coronavirus - cosa fa la Catena della Solidarietà?

Da lunedì 16 marzo la situazione in Svizzera è stata qualificata come “situazione straordinaria”. Monitoriamo quotidianamente gli sviluppi e le decisioni della Confederazione svizzera in merito alla crisi COVID-19. Siamo in contatto con il Consiglio federale, l’Ufficio federale della sanità pubblica e le nostre ONG partner al fine di valutare la possibilità di lanciare un appello alle donazioni per le persone più vulnerabili.

Poiché finanziamo solo aiuti sussidiari e complementari a quelli della Confederazione e dei Cantoni, attendiamo le loro decisioni in merito alla forma di aiuto che forniranno. In seguito comunicheremo se la Catena della Solidarietà lancerà un eventuale appello alle donazioni, poiché sosteniamo la solidarietà in caso di catastrofi e offriamo il nostro sostegno laddove lo Stato non può intervenire.