04.02.2021

Scoprite cosa abbiamo realizzato insieme nel 2020!

Chi avrebbe mai potuto immaginare che nel 2020 un virus avrebbe sconvolto la nostra quotidianità? La solidarietà con la quale avete risposto a questa pandemia è stata straordinaria, e ci ha permesso di sostenere le persone più colpite sia in Svizzera che all’estero. Una panoramica di ciò che abbiamo potuto realizzare grazie alla vostra solidarietà.

Un anno funestato dalla pandemia

Nel 2020, la pandemia di coronavirus ha fatto irruzione in Svizzera e in molti paesi del mondo intero, facendo precipitare numerose persone nella precarietà. Le disuguaglianze e la povertà sono state esacerbate dalla crisi e dalle sue conseguenze. La Svizzera ha risposto con una dimostrazione di solidarietà assolutamente straordinaria. In occasione della nostra raccolta fondi più importante e prolungata a favore della popolazione svizzera dal 2005, sono stati raccolti 43 milioni di franchi; altri 9 milioni di franchi ci sono stati affidati per aiutare le persone colpite dalla pandemia nel mondo intero.

Oltre che dalla pandemia, il Libano è stato colpito anche dalla devastante esplosione di Beirut, una catastrofe che in un paese già molto fragile, ha gettato la popolazione nella disperazione di fronte all’entità dei danni provocati. Sono stati donati 7,5 milioni di franchi per ridare speranza a queste persone e permettere loro di risollevarsi.

«Nel 2020, abbiamo nuovamente dimostrato che la Catena della Solidarietà può fornire aiuto anche nel proprio paese grazie al generoso sostegno della popolazione svizzera e alla collaborazione con partner e organizzazioni affidabili. Anche i cittadini svizzeri hanno subito le conseguenze della pandemia e vissuto un periodo difficile. Ma questo non ha impedito alle nostre donatrici e ai nostri donatori di dimostrarsi nuovamente straordinariamente solidali. Grazie di cuore.»
Roland Thomann, direttore

6’235’495 persone aiutate

Grazie alla vostra solidarietà nel 2020 e in occasione di precedenti raccolte fondi, con le nostre organizzazioni umanitarie partner abbiamo sostenuto oltre 4,5 milioni di persone in difficoltà in seguito a catastrofi o crisi nel mondo intero.

In Svizzera, 1,7 milioni di persone hanno ottenuto un sostegno sotto forma di aiuti finanziari, aiuti alimentari, servizi o consulenza nell’ambito della nostra raccolta fondi a favore delle persone più vulnerabili di fronte alla pandemia di coronavirus.

Un aiuto in 41 paesi

Grazie alle vostre donazioni, le nostre organizzazioni umanitarie partner hanno potuto intervenire in 41 paesi per permettere alle persone afflitte da crisi umanitarie, conflitti, violenza e catastrofi naturali di risollevarsi e regalare loro nuove prospettive per il futuro.

In Svizzera, abbiamo collaborato con 114 organizzazioni nazionali, regionali e locali per trasformare le vostre donazioni in aiuti concreti a favore delle persone vulnerabili di fronte alle conseguenze del coronavirus.

Nel 2020, il 65% delle donazioni è stato impiegato per aiutare le persone in difficoltà in Svizzera.

409 progetti finanziati

Grazie alle vostre donazioni nel 2020 e in occasione di precedenti raccolte fondi, abbiamo finanziato 288 progetti messi in atto dalle nostre organizzazioni umanitarie partner e da altre organizzazioni in Svizzera nonché 121 progetti di aiuto nel mondo intero.

Le nostre ONG partner e le organizzazioni con le quali collaboriamo ci permettono di trasformare le vostre donazioni in aiuti concreti sul posto.

64’545’421 franchi donati in totale

Questo è l’importo complessivo che ci avete affidato nel 2020 in risposta alla grave situazione delle persone più vulnerabili di fronte alla pandemia in Svizzera (43 milioni di franchi donati) come pure dei bambini vittime di violenza in seno alle loro famiglie nell’ambito dell’iniziativa «Coeur à Cœur» (2 milioni di franchi donati).

La solidarietà non ha frontiere e nel 2020, un anno così particolare, vi siete impegnati anche per le persone colpite dal coronavirus all’estero (9 milioni di franchi donati) e la popolazione libanese, vittima della devastante esplosione di Beirut (7,5 milioni di franchi donati).

Grazie, perché insieme facciamo la differenza!

Volete saperne di più?

Troverete informazioni più dettagliate sull’impiego delle donazioni 2020 nel nostro Rapporto annuale, che sarà pubblicato nel corso del primo semestre 2021.