Persone in difficoltà in Svizzera

Contribuiamo all’inserimento professionale e sociale di adolescenti e giovani adulti in difficoltà in Svizzera.

Donare ora

Inserimento professionale e sociale

Una volta l’anno, con la Schweizer Radio und Fernsehen (SRF), la Radio Télévision Suisse (RTS) e la Radiotelevisione Svizzera (RSI) organizziamo una campagna donazione comune: «Ogni centesimo conta» nella Svizzera italiana, «Jeder Rappen zählt» nella Svizzera tedesca e «Coeur à Coeur» nella Svizzera romanda.

Con i fondi raccolti sosteniamo adolescenti e giovani adulti tra i 15 e i 25 anni che vivono in Svizzera, che non dispongono di un attestato professionale e che hanno difficoltà ad integrarsi professionalmente e socialmente.

Giovani in difficoltà

In Svizzera ci sono molti giovani che hanno bisogno di aiuto per potersi reinserire nella vita lavorativa e nella società. Si trovano confrontati con mille problemi e non dispongono delle premesse necessarie per poter iniziare o continuare a frequentare una formazione scolastica classica.

Sosteniamo organizzazioni in tutta la Svizzera che aiutano i giovani a ritrovare la strada verso la vita adulta e professionale.

Le organizzazioni mettono in atto progetti perfettamente commisurati alle esigenze dei giovani e che:

  • mobilitano le risorse dei giovani;
  • rafforzano la loro personalità e autostima;
  • si concentrano sull’inserimento sociale, ma che rappresentano anche una preparazione concreta all’inserimento professionale;
  • offrono ai giovani più duramente colpiti un accompagnamento individuale, nell’ambito del quale essi possano svilupparsi al loro ritmo.
Sollecitare un contributo

Jeunes en rupture

  • Accroche
  • ALP Grauholz
  • Association Ateliers Phénix
  • Astural
  • Caritas Ginevra
  • Caritas Lucerna
  • Démarche
  • FONDATION gad STIFTUNG
  • Fondazione Il Gabbiano
  • Stiftung Jobtraining (Jobfactory)
  • Pacifique
  • REPER
  • SOS Ticino
  • SOS Vallese
  • SOS Zurigo
  • Stiftung Dreipunkt
  • Stiftung Jugendsozialwerk Blaues Kreuz BL
  • Stiftung PlusPunkt
  • Stiftung Zürcher Kinder und Jugendheime
  • Verein Fürzüg
  • Verein Lernwerk
  • Verein Start Again
«Con il nostro contributo desideriamo non solo alleviare le preoccupazioni immediate, bensì anche migliorare la loro situazione a lungo termine.»
Fabienne Vermeulen, responsabile dell’Aiuto in Svizzera

Giovani migranti

Nel mondo intero, oltre 65 milioni di persone sono in fuga dalla guerra, dalle persecuzioni e dalla povertà estrema. Stando all’Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (UNHCR), la metà sono bambini, 100’000 dei quali abbandonati a loro stessi.

Noi sosteniamo le organizzazioni che si occupano di giovani migranti giunti recentemente in Svizzera.

Le organizzazioni portano avanti progetti perfettamente calibrati alle esigenze dei giovani migranti che:

  • migliorano le loro opportunità di integrazione sociale e professionale;
  • contribuiscono alla loro formazione di base (apprendimento di una lingua del paese, miglioramento delle conoscenze di matematica ecc.);
  • accompagnano i giovani nello sviluppo dei loro piani professionale;
  • facilitano il loro debutto professionale.
Sollecitare un contributo

Jeunes migrants

  • Caritas Svizzera
  • Caritas Zurigo
  • Chiesa cattolica nel canton Vaud
  • Croce Rossa Argovia
  • Croce Rossa Basilea
  • Croce Rossa Sciaffusa
  • Croce Rossa Soletta
  • Croce Rossa Svizzera
  • Croce Rossa Ticino
  • Croce Rossa Zurigo
  • En route pour apprendre
  • Federazione Svizzera delle Associazioni Giovanili
  • IG offenes Davos
  • La sorcière affairée
  • National Coalition Building Institute Svizzera
  • Offene Kirche Elisabethen
  • Schule St. Catharina
  • SOS Sciaffusa
  • SOS Ticino
  • Stiftung Futuri
  • Stiftung Lebenshilfe
  • Verein Flüchtlinge Malen
  • Verein KUMA
  • Verein Netzwerk Asyl Aargau
  • Verein Tipiti

Giovani donne in pericolo

In Svizzera, le giovani donne si vedono confrontate a problemi specifici dovuti al loro sesso.

Sosteniamo organizzazioni che si occupano di donne in pericolo, ad esempio migranti, giovani madri senza formazione o giovani donne che desiderano uscire dal mondo della prostituzione.

Le organizzazioni portano avanti progetti perfettamente calibrati alle esigenze di queste giovani donne:

  • lavorano sulla loro autostima;
  • le accompagnano sulla via verso un inserimento sociale e professionale;
  • preparano le giovani donne che non hanno una formazione scolastica obbligatoria o che non hanno frequentato le scuole dell’obbligo in Svizzera verso il passaggio in una formazione o un’assunzione;
  • promuovono l’integrazione di giovani madri senza formazione primaria. Si occupano della cura dei figli durante le lezioni o l’orario di lavoro e le sostengono nel loro nuovo ruolo di madri.
Sollecitare un contributo
La vostra donazione fa la differenza. Con il vostro gesto solidale, offrite un aiuto concreto e diretto alle persone in difficoltà in Svizzera.

Aiuto sociale individuale dal 1946 al 2017

Fino a fine ottobre 2017 portiamo avanti anche un contributo sociale individuale fornendo alle persone in difficoltà in Svizzera un contributo unico d’emergenza.

Contribuiamo ad esempio all’affitto, ci costi di salute quali le fatture dei medico, gli occhiali, le fatture del dentista ecc. e la cura dei bambini.

Ogni anno sosteniamo oltre 3000 persone con un importo complessivo di circa un milione di franchi.

Des parents et leurs deux fils dans la précarité prennent le petit-déjeuner.

News

L’aiuto in Svizzera dal 1987 in cifre

  • Contributi versati:

    CHF 38,7 millions

  • Numero di beneficiari:

    89’081