27.03.2009

Inaugurazione della sala polivalente

Domenica 29 marzo sarà inaugurata a Baltschieder (comune presso Visp) la sala polivalente. Questa festa segnerà la fine dell’aiuto prestato dalla Catena della Solidarietà al Comune devastato dalle intemperie del 2000. Baltschieder aveva subito in quell’occasione i danni più ingenti fra le regioni colpite del Vallese e del Canton Ticino. Infatti, il totale dei danni in questo solo comune fu di quasi 80 milioni di franchi.

 

Grazie alle donazioni raccolte dalla Catena della Solidarietà sono stati aiutati finanziariamente alcuni privati, è stato costruito il nuovo municipio, è stata rifatta la piazza del villaggio ed è stata edificata la sala polivalente. In totale, l’investimento è stato pari a 14 milioni di franchi. La realizzazione dell’intero progetto era stata affidata alla Croce Rossa Svizzera, su mandato della Catena della Solidarietà.

 

Per settimane pompieri, militi della protezione civile e volontari provenienti da tutta la Svizzera si erano dedicati ai lavori di sgombero e di ripristino. La catastrofe aveva provocato un’impressionante mobilitazione di solidarietà da parte degli abitanti dei villaggi e dei comuni vicini.

 

Il villaggio, riattato associando il vecchio al nuovo, è stato adottato dalla sua popolazione e il numero degli abitanti di Baltschieder è in aumento.