30.01.2019

Ecco cosa siamo riusciti a fare con e grazie a voi nel 2018!

Occhi puntati su bambini e giovani nel 2018, sia per i progetti finanziati in Svizzera e all’estero, sia per le nostre raccolte fondi. In una prima panoramica, vi presentiamo i risultati ottenuti con e grazie a voi nel 2018.

32,2 milioni di franchi:

questa la cifra complessiva che ci avete affidato nel 2018!

Anche il 2018 è stato purtroppo funestato da numerose crisi. In particolare, ci siamo occupati della situazione dei Rohingya e delle vittime dello tsunami in Indonesia.

Per supportare le vittime di queste due catastrofi, in collaborazione con la SRG SSR e le radio private pro Catena della Solidarietà abbiamo organizzato due giornate nazionali di solidarietà. Abbiamo raccolto fondi anche per la popolazione colpita dalle violentissime inondazioni in Kerala, uno stato nel sud dell’India.

Alla fine dell’anno, sempre in collaborazione con la SSR SRG, abbiamo riproposto le operazioni Ogni centesimo conta, Coeur à Coeur e Jeder Rappen zählt. I fondi raccolti sono destinati a garantire protezione ai bambini, sia all’estero per i minori in fuga o quelli che hanno perso la casa a causa di catastrofi naturali, sia in Svizzera per i bambini vittime o testimoni di violenze in famiglia.

Complessivamente lo scorso anno ci avete affidato 32,2 milioni di franchi, grazie di cuore! Le vostre donazioni fanno la differenza!

238 progetti in 39 paesi:

ecco cosa siamo riusciti a finanziare nel 2018 grazie alle vostre donazioni!

Grazie alle vostre donazioni dello scorso anno, ma anche degli anni addietro, nel 2018 abbiamo finanziato complessivamente 238 progetti delle nostre organizzazioni umanitarie partner in 39 paesi. Di questi progetti, 21 sono stati sostenuti dal nostro fondo di Aiuto all’infanzia e hanno permesso di migliorare la protezione da abusi e maltrattamenti nonché le condizioni di salute, alimentazione ed educazione di oltre 738’000 bambini in 15 paesi, offrendo loro un inizio di vita e prospettive per il futuro migliori.

Grazie alle vostre donazioni, le nostre organizzazioni umanitarie partner hanno potuto altresì realizzare 16 progetti a sostegno dei Rohingya in Bangladesh e cinque progetti per le persone colpite dallo tsunami in Indonesia.

Con i fondi da voi donati, abbiamo potuto finanziare e portare avanti importanti progetti anche in Nepal, ad Haiti, in Iraq, Libano e Siria, per citare soltanto alcuni paesi. In Svizzera, oltre 400 adolescenti sono stati supportati nel loro percorso di integrazione sociale e professionale.

Per ulteriori informazioni dettagliate sull’impiego delle donazioni nel 2018, vi rimandiamo al nostro Rapporto annuale, che sarà pubblicato nel corso del primo semestre 2019.