07.05.2020

Coronavirus - 81 organizzazioni distribuiscono aiuti con le vostre donazioni

Oltre alle conseguenze a livello sanitario, risultano sempre più evidenti anche le ripercussioni sociali e finanziarie della pandemia di coronavirus e delle misure restrittive ad essa associate.

Grazie alle vostre donazioni, possiamo ampliare le nostre attività di sostegno per gli aiuti immediati, gli aiuti intermedi, gli aiuti alimentari e gli aiuti d’urgenza.

Grazie di cuore per il del vostro generoso sostegno espresso in ben 37,2 milioni di franchi donati, una cifra che permette di prestare aiuti essenziali!
«Finora, riuscivamo a malapena ad arrivare alla fine del mese con il salario di mio marito, ma adesso che si trova in disoccupazione parziale siamo grati dell’aiuto alimentare dell’Esercito della Salvezza, grazie al quale riusciamo ad affrontare questa prova. Ci permette anche di stare più tranquilli in famiglia, visto che la situazione è tesa a causa del confinamento.»
Lori B.

81 organizzazioni sostenute

Con 9,8 milioni di franchi, finora abbiamo potuto sostenere i progetti di aiuto attuati da 81 organizzazioni in Svizzera. I nostri collaboratori stanno attualmente esaminando altre 17 richieste di finanziamento, per una cifra complessiva di 5 milioni di franchi. Continuiamo inoltre ad ampliare le nostre attività di sostegno per poter aiutare il maggior numero possibile di persone duramente colpite dalle ripercussioni della pandemia di coronavirus.

Esempi di aiuto concreto                           Progetti sostenuti

Le attività di sostegno vengono messe in atto da un lato tramite due partner esperti della Catena della Solidarietà: Caritas Svizzera con le sue organizzazioni regionali e Croce Rossa Svizzera con le sue associazioni cantonali. Dall’altro, grazie alle vostre donazioni, otto organizzazioni nazionali hanno potuto ampliare il loro sostegno a favore delle persone in difficoltà: l’Esercito della Salvezza, Les Centres sociaux protestants CSP, Pro Infirmis, Pro Juventute, le organizzazioni cantonali e intercantonali di Pro Senectute, il Soccorso Operaio Svizzero SOS, il Soccorso d’inverno e l’Organizzazione mantello delle case per donne maltrattate della Svizzera DAO.

Sono state inoltre sostenute finanziariamente altre 71 organizzazioni regionali e locali che distribuiscono derrate alimentari e prestano aiuti d’urgenza.